Chi siamo

Fastigi e-learning

L'E-learning Fastigi nasce da una collaborazione tra la Fondazione FASTIGI e la FacoltÓ di Ingegneria "La Sapienza" di Roma.

Fastigi Ŕ nata nel 2002 sotto la forma giuridica di Consorzio senza scopo di lucro, avendo come oggetto sociale la formazione, l'addestramento, la ricerca scientifica e tecnologica nel campo delle grandi infrastrutture e in particolare nelle opere in sotterraneo.

Dalla sua nascita FASTIGI ha potuto contare sull'esperienza dei Consorziati commerciali, e sulle conoscenze scientifiche e le capacitÓ di ricerca delle istituzioni accademiche coinvolte. ╔ stato attivamente presente in tutte le sedi e i contesti dove pu˛ essere dato un contributo concreto per il miglioramento della sicurezza nelle gallerie e nelle infrastrutture in generale, anche con un supporto tecnico progettuale interdisciplinare.

Nel 2011 il Consorzio Ŕ divenuto Fondazione per esaltare maggiormente la sua forma istituzionale, divulgativa, formativa, senza fine di lucro.

"La Sapienza" nasce nel 1817 per volontÓ di papa Pio VII, seguendo il modello viennese e parigino delle pi¨ rinomate Scuole di Ingegneria dell'epoca; nel 1935, con la riforma Gentile, la Scuola diventa FacoltÓ di Ingegneria, che si Ŕ sviluppata negli anni con una notevole ricchezza di offerta formativa.

La FacoltÓ di Ingegneria nasce con l'obiettivo di formare figure professionali di elevata preparazione culturale, qualificate per rispondere alle reali esigenze di formazione e di ricerca della societÓ, e in possesso delle capacitÓ atte a promuovere e sviluppare processi di innovazione tecnologica in diversi ambiti culturali.

E' dalla fusione di questi due organismi di alta formazione che nel 2008 nasce il primo ciclo di corso per la formazione della gestione della sicurezza e delle emergenze nelle opere in sotterraneo.

Sulla scia del successo del primo corso la "Sapienza" e "Fastigi" hanno deciso di elargire un secondo corso, questa volta in modalitÓ e-learning per permettere di seguire le lezioni anche a coloro che presentano difficoltÓ di frequenza in aula, dovendosi rivolgere a professionisti, tecnici della Pubblica Amministrazione, Vigili del Fuoco, tecnologi e giovani laureati.